Home In evidenza Anzio, emergenza microcriminalità: anche l’opposizione chiede l’intervento del Prefetto

Anzio, emergenza microcriminalità: anche l’opposizione chiede l’intervento del Prefetto

349
0
CONDIVIDI
Dopo i gravi episodi di microcriminalità al quartiere Zodiaco anche i consiglieri comunali di opposizione Lina Giannino, Alessio Guain, Mariateresa Russo, Rita Pollastrini e Luca Brignone prendono posizione. Il 3 marzo hanno infatti protocollato una richiesta d’incontro con il Prefetto di Roma Gerarda Pantalone per avere rassicurazioni e chiarimenti circa gli interventi che sono in atto o previsti per ripristinare sicurezza e legalità nel quartiere”, scrivono in una nota. “Non potevamo restare a guardare o limitarci ai soliti comunicati di circostanza – aggiungono i consiglieri – La nostra richiesta di colloquio vuole essere un atto concreto di responsabilità verso i cittadini, i quali sono ancora in attesa, dopo due anni, di quelle iniziative sbandierate dal sindaco in campagna elettorale, una su tutte l’istituzione di un fantomatico assessorato alla sicurezza e copertura dell’intero territorio comunale con impianti di videosorveglianza ad alta definizione”.