Home Eventi Anzio, dal 19 al 26 le vantaggiose promozioni per gustare il merluzzo...

Anzio, dal 19 al 26 le vantaggiose promozioni per gustare il merluzzo locale

2
0
SHARE

E’ il merluzzo, diffuso negli alti fondali del mare di Anzio, il protagonista assoluto della campagna di marketing territoriale del mese di febbraio, lanciata dal comune di Anzio nei mesi scorsi e giunta al suo quarto appuntamento. Le iniziative legate alla destagionalizzazione dell’offerta turistica e la valorizzazione delle antiche tradizioni gastronomiche della città di Anzio, dopo il successo ottenuto nei tre eventi precedenti, sono in calendario fino ad ottobre 2020. Il progetto, promosso dal sindaco Candido De Angelis, è coordinato dall’Ufficio Comunicazione Istituzionale e Promozione Turistica del Comune, in collaborazione con l’Associazione dei Commercianti ed Artigiani e con i ristoratori del territorio.

Dal 19 al 26 febbraio 2020, in ben ventiquattro ristoranti di Anzio che hanno aderito, saranno attive le vantaggiose promozioni per gustare il merluzzo, cucinato secondo le antiche ricette della tradizione anziate. Le inimitabili carni del prelibato merluzzo di Anzio sono candide, magre, proteiche, facilmente digeribili e particolarmente ricche di sali minerali, soprattutto di potassio e fosforo.

Nell’ambito delle promozioni km zero i ristoratori anziati, in collaborazione con il Comune di Anzio, hanno lanciato sui social e sulle cartoline pubblicitarie la ricetta dei Tranci di merluzzo al profumo di menta e coriandolo, protagonista assoluta del mese di febbraio.

“Tranci di merluzzo al profumo di menta e coriandolo”

Ingredienti per 4 persone: merluzzo pulito gr 800, porro gr 200, scalogno gr 70, menta fresca gr 70, coriandolo 2 rametti, olio EVO gr 100, vino bianco cl 100, aglio 2 spicchi, sale rosa q.b.

Esecuzione: eviscerare il merluzzo, tagliarlo a tranci, nel frattempo preparare un soffritto di scalogno e porro, sfumandolo con il vino bianco. Evaporato il vino, aggiungere il merluzzo e lasciarlo cuocere per 5 minuti, girando i tranci a metà cottura. Infine aggiungere il sale rosa e prima di impiattare unire la menta con il coriandolo.

L’ambizioso programma per promuovere il pescato e le eccellenze locali, pianificato su indirizzo del Sindaco, Candido De Angelis, che segue il grande successo della “Minestra dei pescatori” e delle ricette  promozionali sulla “triglia di Anzio”, sulla “seppia di Anzio” e sul “polpo di Anzio”, è coordinato dall’Ufficio Comunicazione Istituzionale e Promozione Turistica del Comune, in collaborazione con l’Associazione dei Commercianti, Artigiani e Ristoratori del territorio.

Il progetto “Anzio, la migliore cucina marinara al mondo” proseguirà, dall’11 al 18 marzo, con la campagna marketing sulla pannocchia, dal 15 al 22 aprile con le alici, dal 13 al 20 maggio con i fragolini, dal 10 al 17 giugno con i gamberi, dal 13 al 17 luglio con il pesce spada, dal 17 al 21 agosto con le telline, dal 10 al 17 settembre con il cefalo e la lampuga, dal 16 al 23 ottobre con l’arzilla.

Alle promozioni per gustare il merluzzo locale ed alla campagna per la valorizzazione del pescato a km zero, hanno aderito i seguenti ristoranti: Alceste Caffè, Al Sarago, Al Terzo, Baia di Ponente, Capo d’Anzio, Da Alceste al Buongusto, Da Gennaro, Da Pierino, Da Romolo, Il Grecale, Il Porticciolo, Il Riccio, L’Asticiotto, La Fraschetta del Mare, La Piazzetta, Le Leccornie Del Gatto, Maraschino, Mistral, Oltremare, Pepe Rosso, Porto Innocenziano, Turcotto, Vittorio al Porto, Zenzero.

“Anzio 2020, tra mare, storia, natura, cultura ed antiche tradizioni”, è stato anche il claim della stampa del primo calendario culturale della Città di Anzio, promosso dall’assessore alla Cultura Laura Nolfi, che ha registrato il plauso della cittadinanza e dei turisti. Si tratta di quattordici imperdibili pagine a colori, in formato A3, con “in bella mostra” le eccellenze di Anzio, insieme al suo patrimonio storico, naturale e culturale.

Per le informazioni sui servizi del Comune di Anzio, sulle iniziative turistiche e per le segnalazioni all’Amministrazione Comunale, al centro storico di Anzio, in Piazza Pia 19, è aperto l’Ufficio del Turista e del Cittadino. Presso l’Ufficio, nei prossimi giorni, sarà disponibile la cartolina ricordo con la ricetta esclusiva dei “Tranci di merluzzo al profumo di menta e coriandolo”, facile da realizzare ed alla portata di tutti in questo periodo dell’anno.

Anche nel materiale pubblicitario di febbraio, insieme alla cucina ed al pescato di Anzio, sono stati promossi il Parco Archeologico della Villa di Nerone (da novembre a febbraio aperto venerdì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 17.00), il Parco del Vallo Latino Volsco (in inverno aperto dal giovedì alla domenica mattina, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.00), la Riserva Naturale di Tor Caldara (aperta giovedì, sabato e domenica dalle 9.00 alle 14.00), il Parco di Villa Adele (aperto tutti i giorni dalle 7.00 alle 18.00), il Museo Civico Archeologico (aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00), il Museo dello Sbarco di Anzio (aperto martedì, giovedì, sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.00) ed il nuovo Ufficio del Turista e del Cittadino, in Piazza Pia 19 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00 ed il sabato e la domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 18.30).