Home Eventi Da Barcellona ad Anzio, l’artista Marta Valls dona alla città la sua...

Da Barcellona ad Anzio, l’artista Marta Valls dona alla città la sua opera sullo Sbarco ‘Alina’s Letter’

63
0
CONDIVIDI
L’opera lo scorso settembre ha vinto il secondo Premio nell’ambito della iniziativa culturale Shingle22j Biennale d’Arte promossa dalla Trezeri42

Sabato prossimo (25 gennaio) alle 16, presso la Sala delle Cerimonie di Villa Sarsina, l’artista di Barcellona Marta Valls donerà alla Città di Anzio la sua opera “Alina’s Letter”, un assemblage polimaterico-fotografico che ha vinto lo scorso settembre il Secondo Premio di Shingle22j Biennale d’Arte di Anzio. L’artista spagnola ha altresì ricevuto, nel corso del contest, la Menzione speciale Città di Anzio per aver presentato un lavoro che si ispira alla tragedia della guerra e alla diaspora degli ebrei nel corso del conflitto mondiale.

L’evento rientra le iniziative organizzate dal Comune per celebrare il 76° anniversario dello Sbarco alleato sulle coste di Anzio.

La donazione, in forma ufficiale, è stata fortemente voluta dal Sindaco di Anzio in quanto il tema della guerra è molto sentito da tutta la cittadinanza, nel ricordo di uno sbarco, oggi evento di pace, che ha cambiato le sorti dell’Italia ed ha inciso profondamente il volto ed i cuori della città. L’artista, onorata di ricevere la menzione del Comune di Anzio, ha deciso di lasciare in Città la sua Opera.