Home Eventi 76° Sbarco di Anzio, tutti gli appuntamenti ‘Per non dimenticare’

76° Sbarco di Anzio, tutti gli appuntamenti ‘Per non dimenticare’

4
0
SHARE

Cerimonie ufficiali, commemorazioni ed eventi culturali. Si apre domani (giovedì 16 gennaio) il programma del 76° Anniversario dello Sbarco di Anzio ufficializzato dal Comune in queste ore. L’inaugurazione delle iniziative spetterà, come ogni anno, dalla mostra Bandiere sul Mare, giunta alla sua undicesima edizione, organizzata dall’Associazione Warriors at Anzio, che resterà aperta alle scuole, alla cittadinanza e ai turisti fino a domenica 26 gennaio. L’evento avrà inizio il 16 alle 11 presso l’Ufficio Circondariale Marittimo – Porto di Anzio.

Lunedì 20 gennaio, dalle ore 9.30, al Cinema Astoria, si prosegue con l’evento dedicato agli studenti delle scuole superiori con la proiezione del film documentario “Scherza con i Fanti”, prodotto dall’Istituto Luce Rai, in uscita nelle sale cinematografiche, vincitore del premio SIAE al Festival del Cinema di Venezia 2019 e del premio Cinema al Festival di Madrid 2019. Il film documentario sulla seconda guerra mondiale nel Lazio, con all’interno la canzone <Tempo> del Maestro Michele Zanoni, il testo del compianto Andrea Camilleri e la voce inconfondibile del co-regista Ambrogio Sparagna, è considerato dalla critica un vero e proprio inno alla Pace. Ad Anzio per parlare del nuovo documentario con gli studenti, insieme a Zanoni, ci sarà Ambrogio Sparagna, tra i più importanti artisti della musica popolare europea, con all’attivo numerosi progetti realizzati in collaborazione con prestigiose Istituzioni nazionali ed internazionali e con artisti di tutto il mondo.

Le cerimonie ufficiali del 22 gennaio, organizzate in collaborazione con il Comune di Nettuno, con il Cimitero Americano, con i due Cimiteri del Commonwealth, con l’Ufficio Circondariale Marittimo e con le istituzioni preposte, si terranno con il seguente programma: ore 8.15 – Beachhead War Cemetery (Falasche), ore 9.00 – Commonwealth Cemetery (Santa Teresa), ore 9.15 – Cimitero Civile Anzio, ore 9.45 – Nettuno, Piazza Cesare Battisti, ore 10.45 – Sicily Rome American Cemetery (Nettuno) e alle ore 12.00 l’evento conclusivo della giornata ad Anzio, al Monumento ai Caduti di Pazza Garibaldi. A seguire il consueto appuntamento al Porto per la deposizione di omaggi floreali, insieme all’Ambasciata Britannica, ai piedi della targa dedicata all’incrociatore Spartan e della targa The Duke of Wellington. Intorno alle ore 15.00, inoltre, presso il Museo dello Sbarco di Anzio – Villa Adele, l’arrivo ufficiale della Ciclopedalata nella Storia, da Siracusa ad Anzio, passando per Salerno e Cassino, organizzata dall’Associazione Maurice Garin.

Ancora le scuole di Anzio saranno protagoniste giovedì 23 gennaio nell’evento itinerante “Voci e Passi per la Pace“, nei luoghi dello Sbarco, promosso dall’Istituto Comprensivo Anzio I, con l’appuntamento conclusivo, alle 1, in Piazza Garibaldi. Si tratta di un progetto di cittadinanza attiva e costituzione, coordinato dalla docente Paola Palomba, aperto a tutti gli alunni delle scuole del territorio, organizzato in collaborazione con la Banda Musicale, con la Corale Polifonica Città di Anzio e con l’Istituto Comprensivo Anzio V, coordinato dalla professoressa Maria Ausilia D’Antona, che concluderà l’evento con suggestive esibizioni in memoria dei Caduti.

“L’intero programma delle Celebrazioni – afferma il Sindaco Candido De Angelisruota intorno a tre parole, che abbiamo voluto evidenziare sull’immagine ufficiale del 76° dello Sbarco: memoria, pace e giovani, che saranno protagonisti al cinema, nei luoghi dello Sbarco, nelle scuole, nelle mostre, negli incontri con i Veterani e nel conferimento del Premio per la Pace Città di Anzio al giornalista Paolo Borrometi, sempio di dedizione, coraggio ed impegno civile”” .

“E’ un programma intenso, ottimamente coordinato dalla Segreteria del Sindaco e dall’Uffici Comunicazione Istituzionale, – afferma l’Assessore alle politiche culturali e della scuola, Laura Nolfiche vedrà la partecipazione attiva delle scuole del territorio. Saranno loro, alunni e studenti di Anzio, i protagonisti delle celebrazioni del 76°, in un confronto generazionale con i nostri Padri e con figure di grande spessore come Paolo Borrometi”. 

Il programma del 76° Anniversario dello Sbarco di Anzio si concluderà ufficialmente lunedì 27 gennaio, al Cinema Astoria, con il progetto dedicato al Giorno della Memoria, che prevede l’importante intervento del reduce della deportazione, nei campi di sterminio di Auschwitz, Vittorio Polacco. All’evento, promosso dal Liceo Innocenzo XII in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, che prevede la proiezione di filmati storici, interverranno gli studenti delle scuole superiori (Progetto curato dal Dirigente Scolastico, Antonella Femminò. Professori Elena Izzi, Alda Annichiarico, Eugenio Bartolini).

Infine presso la Sala della Storia dell’Ufficio del Cittadino e del Turista, in Piazza Pia 19, è in bella mostra il plastico del centro cittadino “Lo Sbarco di Anzio, 22/01/1944. La guerra ha rotto le scatole. Io c’ero!”, realizzato con materiale riciclato dal cittadino anziate Renzo Mattioli, testimone dell’Operazione Shingle.

Programma Ufficiale 76° Anniversario dello Sbarco di Anzio:

16/01/2020, ore 11.00, Porto di Anzio – Ufficio Circondariale Marittimo, inaugurazione dell’undicesima edizione della mostra Bandiere sul Mare, organizzata dall’Associazione Warriors at Anzio, con uniformi, fotografie e cimeli originali dello Sbarco di Anzio e della Seconda Guerra Mondiale. Ingresso libero, tutti i giorni, fino al  26 gennaio, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

20/01/2020, ore 9.30, Cinema Astoria, “Scherza con i Fanti”, prodotto dall’Istituto Luce Rai. Il Film sulla seconda guerra mondiale nel Lazio, con la canzone Tempo del Maestro Michele Zanoni e il testo di Andrea Camilleri, cantata dal co-regista Ambrogio Sparagna, è considerato un vero e proprio Inno alla Pace. Il film ha vinto il premio SIAE al Festival del Cinema di Venezia 2019 e il premio Cinema al Festival di Madrid 2019.

21/01/2020, Commemorazioni e deposizioni sul territorio:

Ore 8.30 – Monumento della terza Divisione Americana Bosco di Foglino.

Ore 9.00 – Campo della Memoria – Nettuno.

Ore 10.00 – Aprilia: Monumento “Il Graffio della vita”, dedicato alle vittime della 2nda Guerra mondiale – Loc. Campo di Carne.

Ore 11.15 – Aprilia, Via Buon Riposo/Pontoni: deposizione omaggio floreale ai piedi del Monumento dedicato al Tenente britannico, Eric Fletcher Waters ed ai Caduti dello Sbarco di Anzio rimasti senza sepoltura

Ore 12.00 – Lanuvio, Piazza Berlinguer deposizione omaggio floreale al Monumento ai Caduti.

Ore 13.30 – Pomezia, Cimitero Militare Germanico.

22/01/2020, Cerimonie Ufficiali

Ore 8.15 – Beachhead War Cemetery (Falasche).

Ore 9.00 – Commonwealth Cemetery (Santa Teresa).

Ore 9.15 – Cimitero Civile Anzio.

Ore 9..45 – Nettuno, Piazza Cesare Battisti.

Ore 10.45 – Sicily Rome American Cemetery (Nettuno).

Ore 12.00 – Anzio, Piazza Garibaldi – Monumento ai Caduti.

Ore 13.00 – Porto di Anzio, Ufficio Circondariale Marittimo, targa Spartan – targa The Duke of Wellington.

22/01/2020, ore 15.00, Museo dello Sbarco di Anzio – Villa Adele, arrivo ufficiale della Ciclopedalata nella Storia, da Siracusa ad Anzio, passando per Salerno e Cassino, organizzata dall’Associazione Maurice Garin.

23/01/2020, ore 10.00, dal Monumento di Angelita – Riviera Mallozzi, “Voci e Passi per la Pace”, progetto Cittadinanza Attiva e Costituzione, nei luoghi dello Sbarco, promosso dall’Istituto Comprensivo Anzio I, con l’appuntamento conclusivo, intorno alle ore 11.00, in Piazza Garibaldi. Progetto coordinato dalla docente Paola Palomba, aperto a tutti gli alunni delle scuole del territorio, in collaborazione  con la Banda Musicale,  con la Corale Polifonica Città di Anzio e con l’Istituto Comprensivo Anzio V, con suggestivi canti e toccanti poesie in onore dei Caduti.

26/01/2020, ore 15.00, Villa Corsini Sarsina, Sala Consiliare, conferimento del Premio per la Pace Città di Anzio al giornalista, Paolo Borrometi. A seguire Concerto per la Pace con gli studenti del Chris Cappell College.

27/01/2020, ore 9.30, Cinema Astoria, “Giornata della Memoria”: il reduce della deportazione nei campi di sterminio di Auschwitz, Vittorio Polacco, per non dimenticare, incontra gli studenti delle scuole superiori di Anzio. Proiezione di filmati ed interviste.