SHARE
(foto Matteo Ferri)

Una “leggerezza” del difensore anziate D’Amato consente al Tivoli di vincere 1 a 0 e uscire dal “Massimo Bruschini” con tre punti importanti per la corsa alla vetta. Si traduce tutto qui il primo match del 2020 tra Anzio e Tivoli in una gara dove probabilmente il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Nel primo quarto d’ora sono gli ospiti a fare la partita giocando nella metà campo biancazzurra e con una sostanziale pressione. Il primo pericolo viene proprio dagli ospiti dopo 5′ quando Mastromattei con una punizione dal limite trova pronto Rizzaro a deviare vicino al palo in corner. Passato il quarto d’ora l’Anzio prende le contromisure al Tivoli per contenerlo e ripartire con le sue giocate. Però gli ospiti si rendono pericolosi in un un’altro paio di occasioni. Al 33′ sugli sviluppi di un corner Mastromattei calcia a lato dal vertice dell’area piccola e al 43′ con un tiro teso da fuori area Mattei colpisce in pieno la traversa. Nella ripesa l’Anzio entra in campo con un’altro piglio e gioca meglio della prima parte, in pratica alla pari del quotato avversario. Al 23′ l’episodio chiave della gara. D’Amato sta per proteggere e accompagnare la palla in fallo laterale ma alle sue spalle furbamente Tornatore riesce ad aggirarlo, prendere la palla sulla riga bianca, andare sul fondo e crossare rasoterra sul secondo palo dove Panico liberamente la spinge in rete. L’Anzio tenta di svegliarsi dal brutto colpo. Ci prova prima di testa Camilli sul corner calciato da D’Amato ma la palla finisce fuori e sempre sul corner di D’Amato (35′) c’è l’incornata di Ludovisi con la palla rimbalzante in terra diretta in porta ma Mastromattei posizionato sulla linea libera di testa. Poi sempre Ludovisi ci prova di testa al 47′ con la palla terminata tra le braccia del portiere.

ANZIO – TIVOLI 0-1

MARCATORI: 23’st Panico

ANZIO (4-2-3-1): Rizzaro, Lommi, Poltronetti, Visone, D’Amato; Marino, Scruci; Giordani, Ludovisi (36’st Indorante), Florio (11’st La Monaca); Camilli (48’st Pangallo). A disp. Statello, Pucino, Bernardi, Ippoliti, Fabbrini, Ronci. All. Guida

TIVOLI (4-4-2): Siccardi; Calcagni, Scardala, Della Guardia, Virdis; Panico, Di Bari, Mastromattei, Mattei; Tornatore (45’st Prandelli), Fagioli (41’st Bellini). A disp. D’Angelo, Fusaroli, Battisti, Cococcia, Francisci, Proietti, De Propris. All. Liberati

ARBITRO: Baratta di Ciampino
ASSISTENTI: Verolino di Ciampino – Fabrizi di Frosinone

NOTE – Ammoniti:Poltronetti, Lommi, Scruci, Virdis, Marino. Angoli: 4-6. Recupero: 1’pt, 6’st