Home In evidenza ‘La scuola incontra il carcere’, dopo il Trafelli il progetto coinvolge anche...

‘La scuola incontra il carcere’, dopo il Trafelli il progetto coinvolge anche gli studenti del Chris Cappell

21
0
SHARE

Oltre ad alcune classi dell’Itis ‘Trafelli’ di Nettuno, il progetto ‘La scuola incontra il carecere’ coinvolgerà anche gli studenti del ‘Chris Cappell’ di Anzio. L’iniziativa è stata presenata nei giorni scorsi dalla professoressa Albarella e dagli alunni del 5B del liceo Maria Chiara Ariganello, Michele Ariganello e Chiara Recchia. La proposta formativa, nel corso dell’anno scolastico 2018-19, è stata sviluppata attraverso incontri con i volontari dell’associazione “Volare” e figure professionali dell’istituzione carceraria nonché la visione di film. La finalità è stata di avviare un lento, ma efficace “avvicinamento” al mondo della detenzione che ha prodotto un report su tutto quanto appreso dai ragazzi. Nella presentazione al Chris, sono stati i ragazzi del Trafelli a fare da tutor ai compagni del liceo, raccontando la loro esperienza

Il progetto, considerati gli ottimi risultati riscossi, risponde alle finalità formative dell’Istituto orientate all’inclusione ed ha svolto un’efficace azione di diffusione delle tematiche sia all’interno dell’Istituto, prevedendo per l’anno scolastico in corso il coinvolgimento di tre ulteriori classi, sia all’esterno con l’avvio delle attività presso il liceo Chris Cappell.