Home Cronaca Avvocato Cardoselli ucciso nel suo studio: la ex moglie accusata di omicidio...

Avvocato Cardoselli ucciso nel suo studio: la ex moglie accusata di omicidio volontario

567
0
SHARE

E’ rinchiusa al carcere di Rebibbia Mioara Bascoveanu, la quarantanne di origini rumene che ieri sera (29 ottobre), poco dopo le 19 ha ucciso a coltellate l’ex marito, il noto avvocato Giuseppe Cardoselli, 57 anni di Anzio. La donna, che si è avvalsa della facoltà di non rispondere, è accusata di omicidio volontario. Giovedì a Velletri è atteso l’interrogatorio di garanzia.

Stamattina la città di Anzio si svegliata sotto choc e con essa il quartiere di Anzio Colonia, dove è situato lo studio legale dove si è consumata la tragedia. Secondo le ricostruzioni dei Carabinieri, guidati dal maggiore Lorenzo Buschittari, l’avvocato Cardoselli è stato assassinato con due coltellate alla gola che gli hanno reciso di netto la carotide. Sul corpo dell’uomo anche altre ferite da arma da taglio.

Ad infliggerle è stata la ex moglie, Mioara Bascoveanu, al culmine dell’ennesima lite arrivata sul pianerettolo dello studio legale dopo un lungo e travagliato periodo, fatto di continue discussioni per il mantenimento e la gestione delle figlie, due bambine minorenni, che la coppia ha avuto prima della separazione. Un rapporto tormentato terminato con una serie di denunce che i due nell’ultimo periodo si erano fatti a vicenda.

Dopo l’omicidio, è stata proprio la ex moglie, con il coltello ancora in mano, a chiamare soccorsi e carabinieri. I militari dell’arma l’hanno trovata in strada, sull’Ardeatina, in stato di alterazione psicolgica e con il coltello intriso di sangue in mano. A nulla sono valsi i tentativi di rianimare l’avvocato, rimasto a terra, poco dopo l’ingresso del suo studio, in un lago di sangue. Mioara Bascoveanu, poco dopo, si è consegnata senza opporre resistenza ed è stata condotta negli uffici della Compagnia di Anzio.

Giuseppe Cardoselli, amante delle moto e biker per passione, era molto noto sul litorale. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio postati sulla pagina facebook dell’avvocato postato dagli amici e dai colleghi del foto di Velletri, sotto choc. “Eri una persona eccezionale, non doveva finire così“. “E’ il mio avvocato da 15 anni, non ci posso credere…“.