Home Cronaca Nettuno, 46 anni di amicizia con Traunreut: rinsaldato il patto di gemellaggio

Nettuno, 46 anni di amicizia con Traunreut: rinsaldato il patto di gemellaggio

21
0
SHARE

E’ stata una giornata all’insegna della fratellanza quella vissuta a Nettuno in occasione delle iniziative legate al 46° anniversario del genellaggio tra la città del tridente e Traunreut. La delegazione tedesca composta da consiglieri comunali e dal secondo e terzo sindaco della città baverese è stata ospite del Marina di Nettuno e dell’Associazione Gemellaggi Nettuno che ha accompagnato gli ospiti in una gita in barca.

Dopo una visita anche a terra della città, la delegazione tedesca venerdì 25 ottobre è stata accolta nella sala consiliare Mario Centini dove si è svolto il consiglio comunale che ha confermato il patto di gemellaggio stipulato 46 anni fa davanti anche agli ultimi 5 sindaci di Nettuno: Antonio Simeoni, Carlo Conte, Vittorio Marzoli, Alessio Chiavetta e Angelo Casto. “Voglio ringraziare tutti i Sindaci che mi hanno preceduto e che oggi sono qui vicino a me – ha detto in apertura il sindaco Alessandro Coppola – So che nessuno me ne vorrà, ma un ringraziamento particolare voglio rivolgere al mio amico Antonio Simeoni che è stato, anzi, è il Sindaco che nel 1973 ha sottoscritto gli atti originali di questo gemellaggio che oggi rinnoviamo”.

Credo di poter dire senza paura di smentite – ha dichiaro il vicesindaco con delega ai Gemellaggi Alessandro Mauroche Nettuno e Traunreut hanno saputo, in quasi mezzo secolo trascorso, dare piena e concreta attuazione ai nobili principi che hanno spinto gli amministratori delle nostre città 46 anni fa a stipulare questo patto di gemellaggio, coinvolgendo in questa esperienza associazioni, famiglie e cittadini che hanno continuato a tenere vivi i legami nonostante le tristi vicende amministrative che ci hanno involontariamente coinvolto”.