Home Cronaca Anzio, spiagge libere occupate abusivamente: ancora sequestri a Lido dei Pini e...

Anzio, spiagge libere occupate abusivamente: ancora sequestri a Lido dei Pini e Lavinio

0
0
SHARE

Il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Anzio unitamente al personale della Polizia Locale di ha sequestro attrezzature balneari per un totale di 40 lettini, 10 ombrelloni, sedie, sdraio e materiale vario tra cui teli ombreggianti e strutture che venivano utilizzate per creare zone per il ricovero e il noleggio delle attrezzature. Il materiale è stato sistemato abusivamente su alcuni tratti del litorale in due diverse aree nel comune di Anzio, nelle zone Lavinio e Lido dei Pini.

Le persone che avevano occupato tratti di spiaggia libera per complessivi mille metri quadrati sono state multate.
L’operazione condotta questa mattina è in linea con quelle già effettuate negli scorsi giorni sul litorale di Anzio e Nettuno e si prefigge lo scopo di prevenire e contrastare l’occupazione di tratti di spiaggia che sono destinati alla libera fruizione da parte dei cittadini. “L’operazione Spiagge Libere – spiegano dal comando del Circomare di Anzio – si incardina all’interno della più ampia operazione Mare Sicuro volta ad assicurare il regolare svolgimento in sicurezza delle attività ricreative e commerciali e a tutelare l’ambiente marino e costiero”.