SHARE

E’ il Garra Charrùa di Roma a vincere la prima edizione del torneo “Anzio Beach Waterpolo”, al secondo posto l’Old Guard Anzio, mentre terzo posto è arrivato il Sea Wolves. Il torneo si è svolto nelle acque antistanti alla “Spiaggia Regina Oasi di Ponente”. Una lunga maratona di pallanuoto in mare in un solo giorno, quello di domenica scorsa (il giorno prima le condizioni meteo non l’hanno permesso) che ha visto la partecipazione di ben sette formazioni composte da giocatori ancora in attività ed ex. Il ricavato dell’evento è stato donato a “La Girandola Beach” che da luglio 2014 è gestita da un’associazione a promozione Asociale “La Grande Quercia” insieme ad “Adamo Eventi”. I soldi sono destinati all’acquisto delle attrezzature per la spiaggia presso l’Ombrellificio Romano. Parte del ricavato è andato anche alla “Fattoria Sociale Asino Chi Legge” che si occupa dei servizi educativi e terapeutici per persone con disturbi relazionali, emotivi e comportamentali che verranno impiegati per l’acquisto di una serra.