SHARE
Mario Trinci

La legge dell’ex. E’ quello che è accaduto in garaquattro tra San Marino e Nettuno City. L’ex è Mario Trinci, il giocatore nettunese che al secondo inning spedisce la pallina oltre il muro e vale tre punti al secondo inning. Poi alla settima ripresa c’è il Nettuno City con il punto segnato da Giovanni Garbella, spinto a casa dal doppio del fratello Nicola. Infine al nono il lungo fuoricampo di Alvarez da un punto. Con questo successo per 3 a 2 il San Marino vince la serie per 3 a 1 e vola in finale (se la vedrà con la vincente della “bella” tra Bologna e Parma). Per il Nettuno City tutto sommato resta comunque una stagione positiva riuscendo a giocare la semfinale play off, dopo essersi piazzato secondo nella regular season.