Home In evidenza Anzio, manomissione suolo pubblico dopo i lavori. Scattano i controlli

Anzio, manomissione suolo pubblico dopo i lavori. Scattano i controlli

39
0
SHARE
suolo pubblico

Si è riunita nelle scorse ore la commissione consiliare Lavori pubblici, convocata dal preasidente Flavio Vasoli, per discutere le problematiche degli interventi di manomissione del sottosuolo. In particolare, è stato rilevato da Vasoli “l’amministrazione comunale è impegnata nella manutenzione straordinaria delle strade. Al contempo, alcuni concessionari di pubblici servizi, appena terminati i lavori, eseguono interventi di riparazione guasti o ampliamento delle utenze, in difformità del regolamento vigente. Un testo emendato nel 2010, che ritengo molto valido per le prescrizioni sulle lavorazioni, ma inefficace per i controlli, dato che mi giungono numerose segnalazioni di interventi difformi su tutto il territorio“.
Con queste considerazioni il consigliere di maggioranza ha quindi convocato la commissione Lavori Pubblici durante la quale all’unanimità, è stato richiesto l’innalzamento del livello di attenzione sugli interventi dei concessionari pubblici. “Attraverso l’invio tramite U.T.C., di una nota in cui si invitano gli stessi al rispetto del regolamento vigente, in particolare delle prescrizioni tecniche di cui all’articolo 3 e all’obbligo di tempestiva comunicazione agli uffici preposti, anche in presenza di interventi urgenti. Inoltre, nella stessa missiva, si dovrà ricordare agli interessati, quanto previsto dall’articolo 2.4 del predetto regolamento, circa la disciplina sanzionatoria“.