Home Cronaca Evasione fiscale: sequestri per 2 milioni a due anziati

Evasione fiscale: sequestri per 2 milioni a due anziati

132
0
SHARE
estorsione

Circa 2 milioni di euro: è questo il totale del valore sequestrato dalla Guardia di Finanza tra conti correnti, beni mobili e immobili a due imprese operanti nel settore della installazione di impianti industriali e della logistica; questa cifra corrisponde infatti alle imposte evase dalle due società. I Finanzieri della Compagnia di Nettuno hanno analizzato e ricostruito i movimenti finanziari di un’impresa di Anzio, ponendo l’attenzione su alcune voci di bilancio, risultate poi gonfiate grazie alla presenza di alcuni costi in realtà mai sostenuti. Grazie a queste spese messe a bilancio la società aveva potuto abbattere il reddito risparmiando su Iva, Ires e Irap. Durante un’altra attività analoga le Fiamme Gialle hanno poi scoperto mancati introiti dell’Iva per più di 1,4 milioni di euro. Entrambi gli amministratori sono stati quindi denunciati per diversi reati tributari che prevedono come pena la reclusione fino a sei anni.

Nel frattempo la Procura di Velletri ha chiesto alcune misure cautelari sui beni derivanti dal profitto dell’evasione: come detto 2 milioni di euro in totale, somma che corrisponde alle imposte evase e/o non versate dal 2013 al 2016, Si è proceduto quindi al sequestro di oltre 300mila euro in contanti, di 15 unità immobiliari, alcune delle quali di particolare pregio, più una lussuosa imbarcazione e una Porsche.