SHARE

Gli agenti del commissariato di polizia di Anzio hanno arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti un ventenne marocchino già noto per reati specifici. Il giovane è stato intercettato in via Venere nella zona di Padiglione. Alla vista degli agenti si è liberato di un involucro e ha cercato di fuggire. Gli agenti lo hanno rincorso e bloccato. Hanno quindi recuperato un involucro all’interno del quale erano custoditi cinque panetti di hashish da 100 grammi l’uno. Per il ventenne e’ scattato l’arresto.