SHARE

Il Latina Anzio esce vittorioso dalla vasca del fanalino di coda Muri Antichi Catania per 6 a 12 (parziali: 2-2, 1-1, 2-4, 1-5). La gara ha vissuto il massimo equilibrio nei primi due tempi, poi la formazione di Mirarchi ha preso il largo nell’altra metà del match, non lasciando scampo alla squadra siciliana. Con questo successo il Latina Anzio balza al secondo posto in classifica, anche grazie alla sconfitta della Telimar Palermo nella piscina dell’Acquachiara. E sabato prossimo, 13 aprile, ci sarà ad Anzio il big match contro la capolista Rari Nantes Salerno. I partenopei sono avanti ai pontini-anziati di quattro punti e con una partita da recuperare.