Home In evidenza Anzio, il Pd a confronto: spinta europeista e uno sguardo al mondo...

Anzio, il Pd a confronto: spinta europeista e uno sguardo al mondo del lavoro

231
0

Si è riunito ieri, dopo il risultato delle primarie nazionali, il Pd di Anzio. Occhi puntati sulle prossime elezioni europee, L’assemblea è stata aperta dal segretario Gabriele Federici ricordando che anche il circolo “Angelo Vassallo” ha aderito all’appello di Romano Prodi e di Giuseppe Vacca, per l’esposizione nel giorno di San Benedetto patrono d’Europa, della bandiera dell’Unione Europea insieme al tricolore della Repubblica Italiana. Al fine di riaffermare la natura europeista del partito.

Spirito europeista che, ha sottolineato Federici  “deve animare la sfida delle prossime elezioni europee del prossimo 26 maggio, che mai come stavolta, saranno fondamentali per le sorti del nostro continente

Altro punto toccato “la riaffermazione dell’apertura del circolo democratico anziate alle associazioni culturali e al mondo giovanile nonché al mondo del lavoro“. Sotto i riflettori la vicenda dei lavoratori della Granarolo.