Home Cultura Jazz e Worldmusic con i Mephitis stasera al Borgo di Nettuno

Jazz e Worldmusic con i Mephitis stasera al Borgo di Nettuno

3
0
SHARE

 “I Mephitis” suoneranno stasera al “Jackie Brown Jazz”, al borgo di Nettuno.

Il gruppo musicale composto da Andrea Marchesino, Matteo Marseglia, Davide Roberto e Giovanni Scamardella, si esibirà per una serata dedicata al mito e alla leggenda raccontati attraverso la musica e le parole in onore della dea Mefite.

Il progetto “Mephitis – Piccola Raccolta di Brani Mortali”, è nato da un’idea di Andrea Marchesino, chitarrista classico foggiano fondatore della band, e dalla necessità di raccontare una storia, quella della Mefite della Valle d’Ansanto, conca, o meglio solfatara, poco nota dell’irpinia del nord e pluricitata da molti autori latini, in primis Virgilio, che nell’Eneide la descrive come bocca dell’Inferno.

Lo sviluppo della serata prevedrà l’esibizione del complesso su quattro brani, composti essenzialmente da preghiere, di radice Worldmusic combinata ad alcuni ritmi jazz. Sax, percussioni, basso, contrabbasso e chitarre saranno gli strumenti con cui i musicisti, che si esibiranno nelle vesti di adepti della dea, cercheranno di condurre gli ascoltatori nel culto e nella leggenda. La voce del cinghiale sarà di Matteo Marseglia, sassofonista jazz e compositore anziate amante della Worldmusic. Davide Roberto, cuore pulsante del progetto, mostrerà le sue doti di percussionista. Giovanni Scamardella, il più piccolo del gruppo ma con un lodevole talento musicale, si esibirà come bassista e contrabbassista.

Sarà una serata all’insegna del culto e del mito, intrisi da piacevoli sonorità jazz.