SHARE
parcometri

Il Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e Finanze, ha firmato il decreto che finanzia gli interventi dei Comuni per la sicurezza delle strade, edifici comunali e scuole.
Lo comunica il Commissario straordinario del comune di Nettuno Bruno Strati. Si tratta di risorse per complessivi 300 milioni di euro stanziati dalla legge di bilancio 2019.
Il Comune di Nettuno aveva fatto richiesta per cinque interventi importanti che saranno dunque finanziati con le risorse statali.
Sono interventi per un valore complessivo di più di 5 milioni di euro: si tratta del restauro e manutenzione straordinaria del Palazzo comunale per un importo pari 1.600.000 euro; adeguamento antincendio e strutturale della sede comunale di Via della Vittoria ex ostello per 500.000 euro; opere di consolidamento e di messa in sicurezza da rischio idrogeologico di Via Genova, stazione di pompaggio e condotta sottomarina alla foce del fosso Loricina per 1.500.000 euro; manutenzione strade per 1.100.000 euro; messa in sicurezza degli impianti elettrici a servizio dei fabbricati comunali siti in Largo Santa Barbara per 365.000 euro.
Sono molto contento – spiega il Commissario Strati – perché si tratta di risorse importanti che servono al Comune di Nettuno per finanziare opere di messa in sicurezza degli edifici comunali e delle strade più a rischio. Finanziamenti statali che non pesano sul bilancio comunale. Ringrazio l’Ufficio tecnico, l’Ingegner Sajeva e i suoi collaboratori che ci hanno creduto e l’Architetto Vittozzi che ha seguito, con attenzione e passione, le procedure per raggiungere questo grande successo”.