SHARE

Raccoglie sempre più consensi l’iniziativa dei pescatori di Anzio che durante le battute di pesca ripuliscono il mare dalla plastica. Nelle ultime ore anche gli armatori della Piccola pesca, una ventina di imbarcazioni che pescano entro le tre miglia dalla costa, hanno deciso di aderire. Non solo: sull’iniziativa si registra anche il maggiore impegno del Circolo Sub Arco Muto di Anzio che da anni, oltre a svolgere attività sportiva, e’ una preziosa sentinella per la salvaguardia dei fondali marini dell’inquinamento. Insomma, la campagna per ripulire il mare dalla plastica sta avendo un enorme successo e ha anche ricevuto il plauso del circolo locale di Legambiente.