Home In evidenza Anzio, Consorzio di Lavinio: il M5S fa accesso agli atti

Anzio, Consorzio di Lavinio: il M5S fa accesso agli atti

182
0
commissione Garanzia
Rita Pollastrini

Sul Consorzio Sant’Olivo e Sant’Anastasio il Movimento 5 Stelle di Anzio non molla la presa ed anzi fa richiesta di accesso agli atti.

Nonostante sia trascorso oltre un mese dal deposito della mia interrogazione – spiega la capogruppo Rita Pollastrini – e nonostante un sollecito e un passaggio dell’interrogazione in consglio comunale, non ho ricevuto alcuna risposta. Ho provveduto quindi a trasformare l’interrogazione in accesso agli atti, integrando con altre richieste“. Oltre ai dubbi sollevati in consiglio, la Pollastrini ha infatti richiesto la rendicontazione completa dei contributi comunali al Consorzio per gli anni 2015, 2016 e 2017, le delibere di giunta e di consiglio comunale per l’approvazione dei ruoli così come previsto dalla legge e gli atti di controllo dell’ente sulle opere eseguite dal Consorzio.

Mi auguro che l’impegno assunto in consiglio comunale dall’assessore al Bilancio Eugenio Ruggiero di procedere a un controllo e eventuale revisione della Convenzione tra Ente e Consorzio non si esaurisca nei soliti impegni generici che si prendono nelle sedute consiliari, vista la richiesta di chiarezza da parte di numerosi cittadini consorziati loro malgrado”.