SHARE

Prima sconfitta casalinga, la terza della stagione, per il Latina Anzio che ha dovuto arrendersi di stretta misura (8 a 9) al cospetto del Cus Unime Messina. Parte bene la formazione siciliana che si porta subito in avanti nella prima frazione con Sacco, in evidenza, in rete in superiorità, poi su tiro di rigore e a fine tempo in parità dai sei metri a fil di palo. Solo Lapenna riesce in superiorità a mitigare le distanze. Il secondo tempo mantiene lo stesso canovaccio. E’ Steardo ad aumentare subito il gap in parità. Mirarchi cerca la scossa cambiando quattro giocatori su sette della squadra. Dentro De Bonis, Falco, Barberini, Giugliano. La reazione c’è ma dura poco. Giugliano in rete in superiorità su assist di Lapenna. Nella seconda parte della gara Di Rocco cerca di ricucire la forchetta del risultato e quasi quasi ci riesce. A metà dell’ultimo tempo la parità è raggiunta. Il Messina reagisce con i suoi uomini chiave. Klikovac in superiorità porta ancora avanti il team di Naccari, ma Goreta, seppur molto impreciso durante l’intera gara, centra il bersaglio in superiorità portando ancora in parità il risultato. Adrenalina a mille con un finale di gara che si accende quando Steardo fa partire un tiro beffardo che condanna Cappuccio a raccogliere la palla alle sue spalle. Non è ancora finita. Klikovac a 45 secondi dal termine ha l’opportunità di chiudere la gara su tiro di rigore ma Cappuccio para. In ripartenza superiorità per i pontini-anziati che hanno la ghiotta opportunità di portarsi nuovamente in parità ma Goreta spreca tutto con tiro impreciso senza preparazione dello schema. Alla fine il Cus Unime Messina esce vittorioso.

LATINA ANZIO -CUS UNIME MESSINA 8-9 (1-3, 1-1, 3-2, 3-3)

Latina Anzio: Cappuccio, Tulli, De Bonis, Goreta 2, Gianni, Falco, Castello, Barberini, Lapenna 1, Priori, Di Rocco 3, Giugliano 2, Marini. Allenatore Mirarchi

Cus Unime Messina: Spampinato, Russo, Maiolino, Steardo 3, Provenzale 1, Condemi, Cusmano, Giacoppo, Ambrosini, Sacco 3 (1 rigore), Klikovac 2, Parisi. Allenatore Naccari

Arbitri: Ercoli e Roberti Vittory

Note – Superiorità numeriche: Latina Pallanuoto 6/11, Cus Unime 2/7

Andamento partita: 0-1/ 1-1/ 1-4/ 3-4/ 3-6/ 5-6/ 5-7/ 7-7/ 7-8/ 8-8/ 8-9