Home Cinema Girl la proposta di oggi de “La Dolce vita”

Girl la proposta di oggi de “La Dolce vita”

11
0
SHARE

GIRL è la storia di un’adolescente irriducibile che sente di appartenere all’altro sesso e si ribella alla natura che sul suo conto si è davvero “sbagliata”. È l’opera prima del regista e sceneggiatore belga Lukas Dhont, 28 anni, che usa la danza come controcanto della vicenda umana: la danza è la disciplina, la manipolazione del corpo per piegare la natura all’eleganza e all’armonia del gesto, per trasformarla in Arte, e richiede immensi sacrifici. I piedi di chi danza vengono letteralmente martoriati da questa passione; chi balla spinge il suo corpo all’estremo, per diventare ciò che vuole “essere”.

Lara (una straordinaria Victor Polster) ha 15 anni e un sogno, diventare un’etoile della danza classica. Lara vuole danzare come una ragazza ma è nata ragazzo e deve fare i conti con un corpo che non ama, trasfigurandolo attraverso la danza e trasformandolo con gli ormoni. Insegue sulle punte il giorno dell’emancipazione da un corpo che odia, fino a spezzarlo …

Lara è nata nel corpo di Victor. Victor è il passato, il nome in cui Lara si è trovata imprigionata. Lara “mescola i sogni con gli ormoni”, come nella celebre canzone di Fabrizio De André, “Princesa”, per diventare Lara, e tutti lo sanno: il magnifico padre la accompagna nel suo percorso di trasformazione in ciò che è davvero, gli insegnanti incoraggiano i suoi sforzi, i compagni di classe e di danza la trattano come la ragazza che in effetti è. Eppure Lara non accetta di vivere in un corpo che non è il suo. GIRLha una qualità fondamentale: si chiama Victor Polster, attore 25enne, ballerino dell’Accademia di Anversa; l’androginia esplicita del suo volto illumina il ritratto incarnato di un adolescente transgender. GIRL è stato premiato al Festival cinematografico di Cannes 2018 con la Camera d’or come Migliore Opera prima; GIRL viene proiettato oggi 4 Febbraio, nell’ambito della 28ma edizione della Rassegna “Invito al cinema”, presso il Cinema Moderno Multisala di Anzio, agli orari: 16,15 – 18,15 – 20,15.

(a cura del cineclub “La dolce vita”)