SHARE
Brignone e Giannino

Tutto in cinque giorni. Lunedì 24 dicembre alle 10,30 è stata convocata la conferenza dei capigruppo consigliari in vista del consiglio comunale di Anzio che si terrà il 28 dicembre alle 10,30 nella sala consigliare di Villa Sarsina.                                                                                                                                     Sono quattordici i punti inseriti all’ordine del giorno. Tra questi spicca, al punto numero 2, la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Candido De Angelis presentata da cinque consiglieri di opposizione in seguito alle indagini della Guardia di finanza che hanno denunciato il primo cittadino un’evasione fiscale di 934 mila euro. Al primo punto è stata inserita l’elezione del nuovo presidente del consiglio comunale che è vacante da più di due mesi.

Tra gli altri argomenti all’ordine del giorno ci sono la mozione per la revoca della cittadinanza onoraria a Benito Mussolini, la determinazione dei prezzi di cessione di aree da destinare alla residenza, alle attività produttive e terziarie, l’approvazione del piano triennale delle opere pubbliche, l’approvazione del piano finanziario riferito alla Tari, l’approvazione del bilancio di previsione dell’esercizio 2019-2021, l’approvazione del piano di emergenza comunale, la revisione ordinaria delle partecipazioni societarie possedute dal comune di Anzio.