Home Cronaca Anzio, non solo biogas. Città metropolitana autorizza l’impianto di stoccaggio rifiuti

Anzio, non solo biogas. Città metropolitana autorizza l’impianto di stoccaggio rifiuti

1427
0
SHARE
impianto stoccaggio rifiuti

E’ stata autorizzato nelle scorse ore da Città metropolitana di Roma capitale l’impianto di stoccaggio rifiuti Eco.Transport nella zona tra Padiglione e Sacida. Come si legge nel dispostivo firmato dalla dirigente della Gestione Rifiuti Paola Camuccio, l’ente sulla base delle posizioni prevalenti espresse dalle amministrazioni partecipanti alle Conferenze dei Servizo, non ha rilevato “elementi ostativi al rilascio dell’autorizzazione per il progetto in esame” ha dunque proceduto con la chiusura dei lavori della Conferenza nonché alla conclusione potitiva del procedimento amministrativo. In chiusura di missiva, Città metropolitana concede al comune di Anzio 10 giorni per stabilire se la società firmataria del progetto del centro stoccaggio dovrà trattare anche i rifiuti di Anzio oppure no; in quest’ultimo caso – stante la raccolta differenziata – Città metropolitana procederà al rilascio dell’autorizzazione esclusivamente per gli aspetti gestionali dei rifiuti rientranti nelle competenze della ex Provincia. Complessivamente il quantitativo di rifiuti da trattare è di 50 mila tonnellate.

Una notizia che, come si può immaginare, non è stata accolta con favore dalle associazioni ambientaliste e dai residenti del triangolo Padiglione, Sacida e Lavinio dove è pronta per aprire i battenti la centrale biogas. Un bel regalo di Natale.