Home Calcio Calcio Promozione – Falasche battuto di misura dalla Virtus Olympia

Calcio Promozione – Falasche battuto di misura dalla Virtus Olympia

1151
0

Torna a casa a mani vuote dalla trasferta di San Basilio il Falasche. Gli uomini allenati da Marco Tilli vengono battuti 1-0 dalla Virtus Olympia Roma San Basilio. Clima molto caldo al Francesca Gianni, al limite dell’accettabile tra gli spalti. Sul terreno di gioco un Falasche timido gioca comunque alla pari della squadra di casa che passa sull’unica occasione creata.

La Virtus Olympia Roma San Basilio scende in campo molto determinata dopo il cambio di allenatore e l’avvio stentato di campionato, con un solo punto conquistato in sei gare. Unica vittoria per mister Andrea Cataldi il 4-2 all’Atletico Lariano in Coppa Italia. Così in settimana l’ex Roma e Brescia Fabio Petruzzi, già direttore tecnico, prendeva in mano la guida della squadra. Nel primo tempo i locali spingevano e avevano una leggera supremazia grazie soprattutto alla grande grinta messa in campo. Il Falasche accusava soprattutto l’impatto con il campo, il Francesca Gianni, molto grande, e con il tifo di casa molto acceso, con qualche coro che ha fatto arrabbiare mister Tilli. Al 55′ la Virtus Olympia passava in vantaggio: azione sulla destra, cross in mezzo per un attaccante della squadra di casa che trovava il gol. Dopo il vantaggio la Virtus Olympia lasciava campo al Falasche che riusciva anche a creare qualche azione senza però mai trovare la via della porta per rendersi veramente pericoloso. La gara finiva 1-0 per la Virtus Olympia Roma, il Falasche tornava a casa a mani vuote.

Falasche battuto su un campo molto caldo. Primo successo per i romani

“Nel primo tempo c’è stata una supremazia territoriale da parte loro – dice l’allenatore del Falasche Marco Tilli – poi dopo il gol siamo usciti fuori noi ma non c’è stata nessuna grossa occasione da entrambe le parti. La Virtus Olympia è una squadra grintosa, determinata e vogliosa di vincere. Abbiamo giocato in un clima molto difficile, la curva dei tifosi di casa era da squalificare per quello che si è visto e sentito. Il Francesca Gianni è un campo grande, stupendo, noi abbiamo faticato a prendere le misure in fase di attacco”.

Mercoledì pomeriggio il Falasche scenderà nuovamente in campo, stavolta al Villa Claudia, per il ritorno dei trentaduesimi di finale. Davanti avrà il Santa Maria delle Mole, forte del 2-0 dell’andata e di un buon momento di forma. Oggi i castellani hanno battuto 2-1 il Rodolfo Morandi agganciando in classifica a quota nove punti proprio il Falasche.

“Onoreremo la Coppa ma non è un nostro obiettivo – conclude Tilli – Abbiamo gli uomini contati e ci concentreremo sull’ottenere la salvezza in campionato”.