Home In evidenza Ambiente, rifiuti e falesia a rischio: si è riunito il tavolo regionale...

Ambiente, rifiuti e falesia a rischio: si è riunito il tavolo regionale del Movimento 5 Stelle

1240
0

Si è svolto ieti, presso la sede del Consiglio Regionale del Lazio, il tavolo regionale Ambiente del Movimento 5 Stelle al quale hanno partecipato attivisti, Consiglieri comunali, tecnici e i Consiglieri regionali Marco Cacciatore presidente della X commissione, Valerio Novelli, presidente della VIII commissione e Devid Porrello vice Presidente del Consiglio regionale.
Nell’incontro si è discusso del Piano Rifiuti, del dissesto idrogeologico ed erosione costiera e delle Agenzie ambientali. Per Anzio hanno partecipato Giulia Castaldi, Emilia Lidano e i consiglieri comunali Alessio Guain e Mariateresa Russo.
Per Anzio – spiegano i consiglieri – abbiamo portato all’attenzione le problematiche relative alla situazione delle coste. I crolli delle falesie, l’erosione delle spiagge, i dragaggi del porto, il progetto dei pennelli e la situazione idrografica sotterranea, tutte materie di competenza regionale.
In sinergia con i tecnici e i Portavoce regionali – continuano i 5 Stelle di Anzio – abbiamo concordato una serie di azioni che ci consentiranno di avere finalmente un quadro chiaro di come poter proporre in Regione soluzioni valide, alcune delle quali già avanzate dal Consigliere Guain. Concluso il tavolo abbiamo incontrato la consigliera regionale Valentina Corrado con la quale abbiamo concordato una serie di accessi agli atti che ci consentiranno di studiare e controllare i progetti presentati dal comune di Anzio e l’impiego dei fondi regionali ed europei”