Cresce l’attesa, a Lavinio, per le votazioni del centro anziani Zodiaco, che porteranno all’elezione del nuovo presidente, del comitato di gestione e dei revisori dei conti.
Il centro, semi distrutto dopo un violento incendio divampato lo scorso giugno, continua però a sollevare preoccupazioni, dal momento che c’è ancora incertezza sui tempi necessari per la ristrutturazione dei locali.
Dopo l’intervento dei giorni scorsi della candidata Giuseppa Modica (Leggi qui), ora anche l’altro aspirante presidente, Paolo Bertolaccini, ha voluto dire la sua.
Bertolaccini, vera e propria colonna del centro, ha voluto informare gli iscritti che l’amministrazione comunale ha sciolto le riserve e che ha fissato le elezioni per i prossimi 27 e 28 gennaio. Essendo il centro ancora inagibile, però, saranno effettuate all’interno della scuola Collodi, che ha dato l’autorizzazione per usare una delle aule.

Nel frattempo sono iniziati i lavori per il ripristino completo e funzionale di tutti i locali del Centro Anziani Zodiaco con la copertura economica – ha scritto Bertolaccini sulla pagina Facebook “Anzio Bandiera Nera” – prima procedendo agli interventi di bonifica per poi proseguire con i lavori di funzionalità. Dopo oltre un anno di inattività prendiamo questi fatti come un ultimo passo verso la stabilizzazione, per l’operatività di un Centro Sociale non solo ricreativo e culturale ma anche solidale ovvero veramente sociale, verso quanti più possibili anziani”.

Le votazioni, dunque, si svolgeranno sabato 27 dalle 15,30 alle 21 e domenica 28 dalle ore 8 alle 20.
Maggiori dettagli, sull’edizione del Granchio in edicola da sabato 20 gennaio.