Home Cronaca Nettuno, incroci pericolosi: il Comune interviene potenziando la segnaletica

Nettuno, incroci pericolosi: il Comune interviene potenziando la segnaletica

2311
0

Con apposita ordinanza l’amministrazione comunale di Nettuno ha disposto il potenziamento della segnaletica su alcuni incroci pericolosi del territorio comunale. In proposito sarà installata segnaletica che invita a dare la precedenza, lo stop, ma anche dispositivi lampeggianti con lampada a led per segnalare l’incrocio. La decisione dell’amministrazione comunale da un mese dalla morte della ventitreenne Giulia Fiorilli all’incrocio tra via dell’Olmo e via Canducci. Nella ricognizione sul territorio, il Comune ha infatti invidiato una serie di incroci suoi quali intervenire per potenziate la segnaletica o installarne dove è assente.

Gli interventi saranno eseguiti all’incrocio tra via dell’Olmo-via Beato Padre Pio-via Canducci che è stato teatro del recente incidente e dove sarà potenziata la segnaletica di pericolo con l’installazione di dispositivi lampeggianti.

Questi gli altri interventi di messa in sicurezza previsti dal comune nell’ordinanza: incrocio via Beato Padre Pio-via dei Frati; incrocio via Orte-via Gavignano-via dei Frati nei pressi della cantina Divina Provvidenza; incrocio tra via Cadolino-via Cervicione, ossia la strada che porta alla rotonda di via della Selciatella.