SHARE

Un nubifragio nella tarda mattinata di oggi ha messo praticamente in ginocchio Anzio e Nettuno. Un’autentica bomba d’acqua che ha allagato strade, fatti saltare tombini, garage inondati d’acqua, traffico in tilt, alberi caduti, rami spezzati e altro. Nel dettaglio abbiamo registrato l’allagamento davanti al piazzale del cimitero americano che ha costretto una pattuglia dei carabinieri a deviare il traffico. Davanti al Santuario Nostra Signora delle Grazie si è praticamente formata una piscina e quindi impossibilitati a percorrere il tratto stradale. Ad Anzio ed esattamente a Lavinio allo stabilimento Jolly Lido (nella foto) il maltempo ha scoperchiato le cabine e buttato giù diverse attrezzature della spiaggia. In via delle Cinque Miglia un’auto finisce sul ciglio della strada e rimane praticamente sott’acqua. Insomma un’ora circa di tanta pioggia e forte vento che ha creato grossi problemi alle nostre cittadine con l’intervento dei vigili del fuoco e l’aiuto delle forze dell’ordine.

(foto Francesco Cenci)