Home Cronaca La Capo d’Anzio ha un nuovo presidente. Bruschini affida l’incarico a Ugo...

La Capo d’Anzio ha un nuovo presidente. Bruschini affida l’incarico a Ugo Marchetti

1679
0

A pochi giorni dalle dimissioni di Pierfrancesco Capolei, la Capo d’Anzio ha nominato come nuovo presidente il Generale di Corpo d’Armata della GdF, Ugo Marchetti.
L’incarico è stato conferito dal sindaco Luciano Bruschini, che ha espresso la massima fiducia verso Marchetti.
Si tratta di una figura di alto profilo istituzionale e di comprovata esperienza, che dovrà guidare la Capo d’Anzio verso la realizzazione del nuovo Porto di Anzio.

Auguro buon lavoro al Presidente Marchetti – afferma il Sindaco, Luciano Bruschini – con il quale ho già avuto modo di confrontarmi, sulla situazione generale della società e rispetto ai prossimi passaggi da intraprendere per dare inizio ai lavori. Il suo curriculum parla da solo, gode della mia totale fiducia; siamo in piena sintonia sul lavoro da portare avanti per la realizzazione dell’opera. È un onore per la nostra Città che un Servitore dello Stato, dello spessore internazionale del dott. Ugo Marchetti, abbia accettato la sfida di realizzare un sogno, come quello rappresentato dal nuovo porto turistico di Anzio”.

“Considero il conferimento di questo incarico – dichiara il Presidente Marchetti – un grande onore ed un autentico privilegio. Amo profondamente questa nostra Città per la grandezza e la nobiltà del suo millenario passato e per la straordinaria bellezza e la illimitata potenzialità del suo presente; essere chiamati a partecipare alla costruzione del suo futuro non può che essere, perciò, un privilegio, che avverto e vivo molto intensamente. Adempirò il compito con appassionato entusiasmo, e so, già oggi, che con l’apporto generoso, attento e costruttivo di ognuno, insieme, riusciremo ad arrivare in Porto. Ma già so, anche, che sarò avvantaggiato, in questo mio percorso, dalla vicinanza di uno straordinario protagonista: il Sindaco, Luciano Bruschini. Molte cose legano questo galantuomo a me, ma due ci accomunano: una trascinatrice capacità di sognare ed una incrollabile, se non spietata determinazione”.

Il nuovo Presidente della Capo d’Anzio, Ugo Marchetti, – nato a Roma il 25 gennaio 1947 – è laureato in Giurisprudenza e in Scienze Politiche ed è titolare di “Scuola Superiore di Polizia Tributaria” – Corso di alta specializzazione di durata biennale gestito dalla Guardia di Finanza – nonché di due Master – II livello – conseguiti presso l’Università Bocconi di Milano.
Nel corso dell’attività professionale, sviluppata in qualità di Ufficiale, ha ricoperto incarichi squisitamente operativi; tra l’altro, per circa 12 anni, ha avuto la responsabilità delle articolazioni del Comando Generale del Corpo destinate ad indirizzare, sul piano strategico, l’intera attività di servizio della Guardia di Finanza; in termini di attività esecutiva diretta, peraltro, è stato responsabile del Comando di aree operative particolarmente delicate e sensibili, quali la Lombardia, nella veste di Comandante del Nucleo Regionale di Polizia Tributaria, e la Sicilia, in quanto Comandante Regionale. Nella funzione di Magistrato Contabile, invece, l’azione è stata rivolta, prevalentemente, verso il controllo della gestione finanziaria degli Enti locali e, in sede di Sezioni Riunite della Corte dei conti, verso l’analisi funzionale e strutturale del bilancio statale nonché, all’interno di questo, in particolare, verso gli assetti economico/finanziari di specifici dicasteri, quali il Ministero delle Infrastrutture e il Ministero dell’Economia e Finanze (MEF). Nel contempo, Ugo Marchetti, ha condotto una intensa attività di docenza e convegnistica, presso qualificati Atenei ed Istituti, nazionali ed esteri. Marchetti è stato, inoltre, Consulente e componente di importanti Commissioni e Gruppi di lavoro.
Infine, è autore di numerosi scritti pubblicati su riviste specialistiche in materia di fiscalità e pubblica economia
E’ inoltre interprete della lingua francese ed è conoscitore della lingua inglese.