CONDIVIDI
via della fonderia
Bergami IMMOBILIARE
Dopo anni di segnalazioni e i lavori non terminati in via della Fonderia, i cittadini invitano il sindaco Bruschini ad un sopralluogo: la situazione è critica.

I cittadini di via della Fonderia di Anzio sono esasperati. Sono anni che denunciano al Comune i gravi disagi che subiscono a causa dei ripetuti allagamenti della zona, a causa di piogge. Due anni prima gli abitanti speranzosi avevano visto l’avvio dei lavori per porre rimedio al problema. I lavori non sono ancora terminati e la situazione è solo che peggiorata.

Infatti – si legge nella lettera – se prima dei lavori per ogni allagamento il corpo dei vigili del fuoco era costretto ad intervenire sfondando il muro di cinta dell’Azienda agricola limitrofa, la situazione, ad oggi, non è cambiata. Tutt’ora i pompieri sono costretti ad intervenire distruggendo il muro di cinta, facendo defluire le acque, bianche e nere, in mezzo ai campi coltivati, destinati all’alimentazione”.

Signor Sindaco –  si legge nelle righe finali della lettera – quei lavori sono costati soldi dei cittadini! Ed è anche per questo che gli stessi Cittadini , La invitano a fare un sopralluogo affinché si renda conto; e forse capirà anche perché i Cittadini, constatando l’inutilità del manufatto si cominciano a chiedere “incompetenza o speculazione ?” oltre che ad essere seriamente preoccupati per l’avvicinarsi del tempo delle piogge.
Questo scritto , Signor Sindaco , perché conserviamo ancora un minimo
di fiducia nei nostri amministratori .

i Cittadini di Via della Fonderia Anzio
Il Comitato