Home Cronaca Anzio, chiudono la spiaggia per organizzare il falò di ferragosto. Sgombero alle...

Anzio, chiudono la spiaggia per organizzare il falò di ferragosto. Sgombero alle Grotte e Rivazzurra

5458
0

Avevano recintato da stamattina presto l’area che questa notte sarebbe servita per organizzare un grande falò in spiaggia. Al centro una grande buca e intorno una trentina di giovani a presidiare. Tra il malcontento dei bagnanti, esasperati per il poco spazio a disposizione e lo sbigottimento dei turisti. Il tutto, ancora, su uno dei tratti di arenile a libera fruizione – tra le Grotte di Nerone e Rivazzurra – che continua ad essere sfregiato.

A seguito delle segnalazioni, poco fa l’intervento della Polizia locale di Anzio impegnata in un intenso servizio di controllo del territorio e delle spiagge. Solo ieri mattina lo sgombero di una cinquantina di peruviani che avevano scelto la spiaggia delle Grotte per campeggiare; all’ora di pranzo altri due interventi. Identificati altri extracomunitari ed italiani che sono stati diffidati ed allontanati dopo le segnalazioni di alcuni bagnanti sull’irrispettosa presenza in spiaggia, dove hanno installato tende e fatto buche in previsione di falò serali.

Ecco le foto dell’intervento di poco fa.

L’attività di controllo proseguirà in modo preventivo per tutto il giorno.