Home Cronaca Anzio, oltre il sold out allo spettacolo di Battista: venduti più biglietti....

Anzio, oltre il sold out allo spettacolo di Battista: venduti più biglietti. Persone in piedi e disabili in fondo

3327
0
Battista

Sold out. Anzi oltre il sold out visto che in tantissimi hanno dovuto assistere allo spettacolo in piedi, qualcuno su sedie di fortuna e altri – con disabilità – addirittura in fondo alla platea. E’ lo sconcertante scenario che ha accompagnato ieri sera l’esibizione di Maurizio Battista che ha letteralmente sbancato ai botteghini. Peccato però che anche quest’anno – come dimenticare il caos durante il concerto degli Stadio quando furono lasciati fuori i giornalisti – Anzio Summer Time – o almeno una parte del calendario estivo – sia al centro di infuocate polemiche. Il problema ruota sempre intorno alla vendita dei biglietti: troppi quelli venduti. Oppure – più plausibile – troppi coloro che ‘amici’ dell’organizzazione sono stati lasciati entrare. Il risultato? Gente in piedi che si è trovata senza sedia, file occupate, un caos totale e – vergognoso – persone con disabilità lasciate in fondo alla platea. Sono soprattutto loro che hanno pagato il prezzo più alto d un’organizzazione pessima: la mancanza di rispetto.

In tal senso poco fa sono giunte le sentite scuse di Angela Santaniello dirigente dell’area Servizi alla persona: “Con vivo rammarico ho appreso che ieri sera presso Villa Adele durante lo spettacolo di Maurizio Battista gli spettatori disabili hanno potuto assistere all’evento “collocati” al termine della platea, disattendendo precise indicazioni dirigenziali, disposizioni di servizio e purtroppo buon senso e sensibilità civica, con esiti non consoni ad un Paese civile. Giungano, per il gentile tramite di codesti media, a tutti i cittadini e turisti più fragili che hanno dovuto assistere allo spettacolo di ieri sera in tali condizioni le mie personali e sentite scuse“. Senza parole.

Dal palco lo stesso Battista, ironizzando, ha lasciato intuire che l’organizzazione ha lasciato desiderare. Altro che sold out!