Home Calcio Calcio – Anzio, D’Amato va via: “Non ho più voglia di giocare”

Calcio – Anzio, D’Amato va via: “Non ho più voglia di giocare”

3242
0

La notizia ha lasciato di stucco tutto l’ambiente. Andrea D’Amato, classe 1998, ha deciso di lasciare. “Non mi va più di giocare al calcio” ha fatto sapere. Così l’Anzio perde di punto in bianco uno dei calciatori più importanti della rosa, un esterno capace di difendere e attaccare con bravura. “Abbiamo cercato in tutti modi di convincerlo a tornare ma non c’è stato verso. Peccato perché era molto importante per noi“. A dirlo è il direttore generale Enzo Passarelli. Andrea D’Amato è stato uno dei protagonisti dell’ultimo campionato di Eccellenza che consentì alla squadra di Flavio Catanzani di arrivare seconda nel proprio girone e passare in serie D attraverso i play off. Ed anche lo scorso anno in serie D si mise in evidenza. Tra l’altro in questi ultimi due campionati si erano interessati a lui l’Entella e il Frosinone. E la Nocerina lo scorso anno dopo averlo visto in azione, espresse la volontà di acquistarlo nel mercato invernale ma il ragazzo preferì di restare ad Anzio e di giocare nella stessa categoria. Ovviamente la speranza di tutti e che possa ripensarci e tornare sui suoi passi. Intanto prosegue il lavoro della squadra sotto le direttive del neo tecnico Simone Rughetti che sabato prossimo affronterà in amichevole al “Delio Chimenti” di Lido dei Pini la Virtus Nettuno Lido. La società del patron Franco Rizzaro sta sempre lavorando per portare ulteriori rinforzi alla squadra laddove necessita. Infine venerdì 11 agosto si sapranno le composizioni dei gironi e probabilmente tutte e dodici le laziali staranno insieme alle sei sarde. Domani si sapranno anche gli abbinamenti di Coppa Italia.