SHARE
incidente

E’ ricoverata in prognosi riservata ed è in pericolo di vita Nunzia Schettino, 28 anni, la ragazza di Nettuno che era alla guida della Smart rimasta coinvolta in un grave incidente stradale con una Fiat Punto verificatosi ieri sera sulla Nettunense all’altezza dell’ex pretura sul territorio del Comune di Anzio. Nell’incidente la ragazza ha riportato numerosi traumi ed è in prognosi riservata. Ma se ora si trova in ospedale lo deve all’intervento di salvataggio di due automobilisti di passaggio, Gianluca Mazzi e Franco Gallinari, che, nel nell’immediatezza del fatto, l’hanno estratta dall’abitacolo della Smart appena in tempo, prima che questa prendesse fuoco.
Sono stati secondi terribili durante i quali due soccorritori ci hanno messo tutta la loro forza per estrarre Nunzia dalle lamiere accartocciate. Un salvataggio in extremis perché pochi secondi dopo averla tirata fuori, le fiamme hanno avvolto la Smart distruggendola in pochi minuti. Praticamente illesi ma sotto shock il ragazzo e la ragazza che invece si trovavano sulla Punto, l’altra auto coinvolta nell’incidente. La dinamica è stata ricostruita dai carabinieri della compagnia di Anzio intervenuti sul luogo dell’incidente per i rilievi. La Punto proveniva da Lavinio in direzione Anzio, quando, all’uscita della grande rotonda all’altezza di via Casal di Claudia, il conducente ha perso il controllo invadendo la corsia opposta travolgendo la Smart è che proveniva in senso contrario scaraventandola nella cunetta.