retake nettuno

Oggi i volontari di Retake Nettuno cominciano i loro primi lavori per ripulire la città

Un nuovo volto di Nettuno grazie al gruppo “Retake Nettuno” che vuole ridare dignità ai muri della città, deturpati da scritte ripristinando . Proprio questa mattina i cittadini si sono dati appuntamento alle 9,30 armati di guanti, spugne e  secchi di vernice davanti al poliambulatorio Barberini in piazza Cavalieri vittorio veneto.

Retake Nettuno, che prende spunto dall’associazione no-profit nata a Roma, è un movimento che parte dalle singole persone per eliminare atti di vandalismo che affliggono la nostra città, facendo distinzione tra i graffiti, considerati forma d’espressione artistica se dipinta con il permesso del proprietario e quelli realizzati senza un’ autorizzazione del proprietario o dell’autorità pubblica, un atto di vandalismo e quindi  punibile dalla legge con sanzioni sia penali che civili.

Perché farlo? – scrivono in una nota su Facebook –  Perché una città più pulita è anche più bella da vedere e la vivibilità parte anche da noi. Non serve essere tecnici ambientali o pulitori seriali, basta un pizzico di buona volontà e un po’ del nostro tempo“.

retake nettuno