tartaruga3Da Ponza al porto di Anzio e poi dritta al centro recupero tartarughe marine dello zoomarine di Torvaianica. Una tartaruga Caretta caretta ferita è stata trasportata con l’aliscafo dall’isola pontina fino al porto di Anzio dove, intorno alle 20.30 di ieri sera, il personale di Tor Caldara, il responsabile Vittorio Castellana e il guardia parco Nicola Mastrandrea l’hanno poi accompagnata a Zoomarine dove c’è il centro Tartalazio. Ad attendere la testuggine di mare l’operatrice del centro di pronto soccorso Cristina Pilenga e il medico veterinario  del centro sanitario Letizia Fiorucci. L’animale che in acqua aveva difficoltà ad immergersi è stato visitato ed è risultato comunque reattivo. Sarà ospitato dal centro fino a quando non sarà pronto a riprendere il largo.