Home Cronaca Anzio, Bruschini replica alla Bindi: “Nessun condizionamento dell’Amministrazione comunale”

Anzio, Bruschini replica alla Bindi: “Nessun condizionamento dell’Amministrazione comunale”

1220
0

Come ci si aspettava non hanno tardato ad arrivare le repliche del sindaco Luciano Bruschini dopo le dichiarazioni della presidente della commissione parlamentare Antimafia Rosy Bindi la quale in un vertice in Prefettura ha fatto il punto sulle mafie nel Lazio e ha dichiarato di aver chiesto al prefetto Paola Basilonedi valutare se ci siano gli estremi per una commissione d’accesso ad Anzio , perché i fatti che si sono verificati ci preoccupano molto. So che la prefettura sta monitorando la situazione“.

“Pieno rispetto per le dichiarazioni del presidente, Rosy Bindi, della quale sono a completa disposizione per incontri ed audizioni, ma non posso che sottolineare come il ministro dell’Interno, di recente, ha ribadito che non sussistono elementi orientati al condizionamento dell’Amministrazione comunale”. Lo ha affermato poco fa il primo cittadino anziate che, in riferimento alle dichiarazioni, sottolinea  ancora: “Il Ministro ha risposto. Dal Prefetto mi sono recato personalmente, così come costantemente mi rapporto con le forze dell’ordine operative sul nostro territorio. Sono certo della solidità delle nostre istituzioni e della massima libertà nell’esercizio delle mie funzioni e di quelle dell’Amministrazione”.