Home Cronaca Nettuno, arsenale in casa. Le armi sotto il materasso di una culla

Nettuno, arsenale in casa. Le armi sotto il materasso di una culla

5078
0

E’ stato trasferito in carcere a Velletri l’uomo – 45 anni di Nettuno – che è stato arrestato ieri dai Carabinieri della Compagnia di Anzio, con le accuse di ricettazione, detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, detenzione illegale di arma comune da sparo  e detenzione di arma alterata.

arsenale

Da qualche giorno i militari dell’arma – agli ordini del capitano Lorenzo Buschittari – tenevano d’occhio il quarantacinquenne, già noto alle forze dell’ordine e la sua abitazione, situata sulla strada provinciale Nettuno-Velletri. Ieri pomeriggio, nell’ambito di un controllo del territorio, l’uomo è stato fermato ed è apparso subito molto nervoso. Al termine del controllo, la decisione di fare il blitz nel suo appartamento che era stato trasformato in un vero arsenale. All’interno della camera da letto sono state infatti rinvenute due pistole cariche, di cui un revolver con matricola abrasa e una semiautomatica provento di un furto avvenuto tre anni fa a Lanuvio. Sotto il mataresso di una culla per neonati l’uomo aveva nascosto invece un fucile da caccia semiautomatico con matricola abrasa e canna mozzata e 68 cartucce di vario calibro. Inoltre, nascosta in vari contenitori sono stati sequestrati 51 g di cocaina e 200 g di sostanza da taglio, unitamente ad un bilancino di precisione.