Home Calcio Prima Categoria – Lavinio travolgente, Virtus Nettuno battuta in casa

Prima Categoria – Lavinio travolgente, Virtus Nettuno battuta in casa

1927
0

Il Lavinio sogna ancora la vittoria finale in Prima Categoria; in Terza successo e seconda posizione per il Real Marconi

In Prima Categoria, nel girone G, il Lavinio Campoverde travolge 3-0 il W3 Roma Team e tiene il passo delle altre inseguitrici della capolista Airone Ardea, ovvero Virtus Divino Amore e Real Velletri. A segno vanno Giancana, Frezzotti e Rubino: gli anziati continuano così a credere nella vittoria del girone, anche se recuperare quattro punti all’Airone Ardea nelle ultime sei giornate non sarà facile. Secondo risultato utile per il Lavinio; ottava gara senza vittorie per il W3 Roma che comunque ha già messo al sicuro la salvezza.

Nel girone I di Prima Categoria la Virtus Nettuno viene battuta 2-0 a domicilio dall’Ateltico Bainsizza, che tra l’altro, sul proprio profilo Facebook, dedica la vittoria a Fernando Mazza, il dirigente scolastico e allenatore di diverse formazioni giovanili e non. In passato Mazza aveva allenato sia il Bainsizza che formazioni giovanili della Virtus Nettuno. Il risultato cambia poco la classifica dei borghigiani che sono praticamente già salvi. La Virtus, invece, resta a più cinque sulla zona play out: manca quella zampata necessaria a chiudere la stagione senza patemi.

In Seconda Categoria buon pareggio del Real Cretarossa che ferma sul 2-2 il Lanuvio Campoleone, che dice così addio al sogno promozione. I giallorossi, invece, hanno messo quasi al sicuro la salvezza, anche perché dietro non corrono di certo.

In Terza Categoria importante vittoria del Real Marconi, che deve ringraziare anche la grande correttezza dell’Atletico Montespaccato. Gli anziati fanno la loro parte e battono 4-0 l’Atletico Grifone; i romani, nonostante avessero già festeggiato vittoria del girone e promozione, fanno il loro dovere e battono 3-2 il Kaysra permettendo al Real Marconi di agganciare quest’ultima al secondo posto. Gli anziati sono già certi della qualificazione alla Coppa Provincia di Roma: un buon piazzamento è però importante per avere un cammino più semplice in questa competizione importante: andare avanti garantisce ottime possibilità di ripescaggio in Seconda Categoria.