Home Eventi Mezzi anfibi, aerei, figuranti e veicoli militari per la rievocazione dello Sbarco

Mezzi anfibi, aerei, figuranti e veicoli militari per la rievocazione dello Sbarco

3038
0

Sulla spiaggia del Tirrena è stato rievocato il momento dello Sbarco, ma con la speranza di non dover più combattere simili guerre 

Particolarmente emozionante la rievocazione storica dello Sbarco di Anzio che dalle 15 di oggi pomeriggio ha attirato sulla spiaggia del Tirrena tantissime persone. Presso la Yellow Beach, cittadini e turisti hanno avuto modo di fare un salto nel tempo, tornando indietro a quel drammatico 22 gennaio di 73 anni fa e ammirando con i propri occhi quale poteva essere l’ambientazione dell’epoca. Nonostante il tempo incerto, in tanti hanno deciso di restare in spiaggia, ammirando i mezzi anfibi, i veicoli militari e gli oggetti d’epoca e restando con il naso all’insù per ammirare le acrobazie aeree e il passaggio delle frecce tricolore. Ad accompagnare i presenti, poi, molti figuranti che hanno indossato le divise dei soldati e delle crocerossine.

WhatsApp Image 2017-01-22 at 15.03.15
Sull’arenile sono state ricreate le trincee e le postazioni dove i combattenti riposavano, magari allietati da grammofoni o macchine da scrivere. La massima cura dei dettagli ha fatto sì che i presenti potessero respirare l’aria di quei dolorosi momenti, quando sulle nostre spiagge, probabilmente con lo stesso freddo pungente di oggi, giovani soldati combattevano per la libertà.
WhatsApp Image 2017-01-22 at 16.27.11

Proprio per questo durante la manifestazione è stato sottolineato il valore di simili eventi. Dal momento che non sono mancate le polemiche per le simulazioni belliche, è stato messo in evidenza che la rievocazione serve per ricordare e omaggiare chi è caduto sulle nostre coste. L’augurio e la speranza è quella che non si debba mai più assistere a guerre altrettanto crudeli e che al tempo stesso non venga dimenticato un momento storico così importante.