Si trova ora ai domiciliari l’uomo di 35 anni che questa mattina è stato arrestato dalla Polizia con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel suo appartamento, situato in una palazzina di Corso Italia ad Anzio2, gli agenti della squadra investigativa hanno rinvenuto e sequestrato 1 kg di hashish già suddiviso in panetti da un etto, pronti per essere smerciati. I poliziotti del Commissariato di Anzio sono arrivati all’uomo, di origini marocchine, dopo una serie di segnalazioni riguardanti un sospetto andirivieni di persone sotto il suo appartamento, nel quale il 35enne, con piccoli precedenti, vive insieme alla moglie e al figlio di 19 anni. Dopo aver verificato i fatti gli agenti stamattina intorno alle 7.30 hanno deciso di fare irruzione e hanno scoperto il deposito di droga. L’extracomunitario è stato quindi ristretto ai domiciliari e lunedì mattina verrà giudicato con rito per direttissima.