La Polizia Locale di Anzio ha commemorato le vittime del dovere in occasione della festa di San Sebastiano. Presente anche il vescovo di Albano Marcello Semeraro 

San Sebastiano, festeggiato in Italia come Santo Patrono della Polizia Municipale, è stato celebrato anche ad Anzio.
Alle celebrazioni, che si sono tenute ieri nella Chiesa Santi Pio e Antonio, ha preso parte anche il Vescovo di Albano, Sua Eccellenza Marcello Semeraro. Insieme all’Arciprete, Padre Francesco Trani, il Vescovo ha celebrato la santa Messa dedicandola a tutte le Vittime del Dovere. Una cerimonia molto toccante, alla quale hanno partecipato anche il sindaco Luciano Bruschini, il vicesindaco Giorgio Zucchini e l’assessore alle Politiche Sociali Roberta Cafà.

san sebastiano 2
A seguire si è poi tenuto un convegno all’interno della Sala Fides, nel corso del quale è stato esteso un pubblico riconoscimento agli agenti che si sono distinti in azioni importanti per la sicurezza dei cittadini. I vigili che hanno ricevuto il riconoscimento sono stati Antonio Cavallaro, Moreno Farignoli, Carlo Tomei, Fernando De Cupis, Sabrina Tonnicchi, Fabiana Cardoselli, Walter Sorio, Carlo Pasquarelli, Domenico Fratocchi, Mauro Mancini e Roberto Novara.
Ad impegnarsi affinchè si celebrasse San Sebastiano anche ad Anzio è stato il nuovo Comandante della Polizia Locale del Comune di Anzio, Sergio Ierace.