Home Cronaca Occupazione Gavio Apicio, le motivazioni degli studenti

Occupazione Gavio Apicio, le motivazioni degli studenti

2199
0

E’ iniziata questa mattina intorno alle 5,30 l’occupazione del plesso scolastico Gavio Apicio di Lavinio. Alcuni studenti della scuola, appartenenti al Blocco Studentesco, si sono introdotti dal retro e hanno dato vita ad una protesta che andrà avanti almeno per tutta la settimana, anche di notte.
Il personale scolastico ha provveduto ad allertare anche la Polizia, per tenere sotto controllo la situazione nei prossimi giorni. Nonostante questo, però, l’occupazione andrà avanti e gli studenti spiegano il perchè.

La situazione è diventata insostenibile, ma nessuno ascolta le nostre richieste – spiega uno degli studenti, anche esponente del Blocco Studentesco – Nella nostra scuola ci sono topi che girano nelle aule ed essendo la nostra una scuola alberghiera il fatto è molto grave. I topi portano malattie anche gravi e non possiamo rischiare che vadano a contaminare i cibi che trattiamo. Inoltre i nostri laboratori, pur essendo aperti, non vengono utilizzati per le esercitazioni pratiche. Come se non bastasse, poi, mancano addirittura i fondi per comprare materiali e alimenti. Non volevamo arrivare a questo, ma se nessuno ci ascolta cos’altro potevamo fare?“.

L’occupazione dunque è una presa di posizione per difendere i diritti degli studenti. Forse non a caso è stata avviata oggi, in occasione della Giornata Internazionale dello Studente. Per oggi, infatti, manifestazioni in difesa dei diritti studenteschi sono previste anche a Roma, Frosinone, Sora e Viterbo.