Home Cronaca Anzio Smontano un furgone nel deposito giudiziario, sorpresi dalla Polizia. Un arresto

Smontano un furgone nel deposito giudiziario, sorpresi dalla Polizia. Un arresto

1688
0

Aveva notato tre persone sospette, con tanto di torce, all’interno del piazzale della sua attività e ha chiamato la Polizia che ha, infatti, trovato tre individui pronti a far razzia di pezzi di auto e furgoni destinati al mercato illegale. E’ accaduto ieri notte presso il deposito giudiziario SuperCar di via Zagarolo a Lavinio, il cui proprietario passando aveva notato movimenti sospetti davanti all’entrata. Immediata la segnalazione e l’arrivo della squadra volante del Commissariato di Polizia di Anzio, coordinata dall’ispettore Roberto Federici. Alla vista degli agenti i tre sospetti, intenti a smontare alcune parti di un furgone parcheggiato, si sono dati alla fuga, ma uno di loro è stato braccato e ammanettato. All’interno del piazzale sono stati ritrovati oltre ai ricambi di auto anche gli utensili utilizzati per lo smontaggio, mentre fuori c’era un furgone identico a quello sul quale il trio stava armeggiando, intestato ad uno dei tre, che di lì a poco sarebbe stato usato per portare via i fari, il parafango ed uno sportello precedentemente smontati. A finire in camera di sicurezza è stato un cittadino romeno, 47 anni, residente ad Aprilia, già noto alle forze dell’ordine del piccoli precedenti. L’uomo verrà giudicato domattina dal Tribunale di Velletri con l’accusa di tentato furto aggravato in concorso.