Home Eventi Pontina-a! Da strada incubo a tormentone estivo sul web

Pontina-a! Da strada incubo a tormentone estivo sul web

6547
0
SHARE

E’ già virale il video dell’ultima canzone firmata dal cantautore romano Emilio Stella, classe ’83, dedicata al tormentone delle migliaia di pendolari che ogni giorno raggiungono la Capitale. Pontina è, infatti, il titolo di quella che a tutti gli effetti sta diventando la colonna sonora di coloro – e sono tantissimi – sempre più spesso restano imbottigliati nelle chilometriche code che dividono Roma dal litorale. La dura realtà che viene vissuta ogni giorno e che si acuisce, diventando un vero incubo, nei fine settimana per coloro che sono alla ricerca di un po’ di relax. Così il cantautore, nato a Velletri ma da sempre legato a Pomezia, si mette in auto e ripercorre quella strada tanto odiata, ultimamente al centro della cronaca soprattutto a causa dei numerosi incendi divampati alle porte di Roma e a quelli di Latina. “Le macchine bruciate, i prati, i campi rom, le fabbriche e le buche, l’odore dello smog». E poi, sulla strada del ritorno, «già si fa sera, torna la luna, un uomo sbadiglia ancora in coda, lungo una strada che ci farà penare: è un po’ come la vita, a volte non si farà guidare, ma comunque vada, arriverò amore, e ti racconterò che ci ho visto cose strane».