Home Cronaca Nettuno Nettuno, terzo centro di accoglienza migranti alla Città Artigiana

Nettuno, terzo centro di accoglienza migranti alla Città Artigiana

8552
0

Domani in giornata arriveranno a Nettuno altri 110 immigrati provenienti dal Nord Africa in attesa di ottenere asilo politico. Lo ha annunciato durante la prima seduta del nuovo consiglio comunale il sindaco Angelo Casto che ha avuto la notizia dalla Prefettura di Roma. Gli immigrati saranno ospitati presso un ex mobilificio nella zona della città artigiana Caprioli, tra via dei Frati e il quartiere di Tre Cancelli. Si tratta del terzo centro di accoglienza a Nettuno dopo quelli di via Sele, che ospita 80 immigrati, e quello di via dei Tinozzi a San Giacomo che invece ne ospita 45.
A questi si aggiungono anche i due centri di Anzio, uno in via dell’Armellino a Falasche che ne ospita 40, e l’altro in via Portofino a Lido delle Sirene che da’ ospitalità a 80. Due mesi fa sembrava che sempre ad Anzio dovesse aprire un terzo centro in un albergo di Lavinio Mare, ma poi la procedura non si era concretizzata.