Home Eventi Anzio e Nettuno, i primi eventi estivi

Anzio e Nettuno, i primi eventi estivi

3498
0

Nessun calendario, almeno fino ad oggi per le serate estive di Anzio e Nettuno. Le due città sembrano essersi assopite; Nettuno, probabilmente, in attesa che sindaco e giunta decidano, Anzio, chissà, perchè il bilancio non prevede più che si facciano “sprechi”. E, nel frattempo ad organizzarsi sono le associazioni locali che, autonomamente, propongono appuntamenti e manifestazioni culturali puntando sulle doti artistiche dei giovani del territorio. A proporre per prime un calendario ben dettagliato sono state le pro loco “città di Anzio” e “Lido di Enea e consorzio Sant’Olivo e Sant’Anastasio di Lavinio”. In queste giornate estive di luglio il 9 eil 10 e po il 27 e il 30 verrà allestito un mercatino dell’artigianato. Per serate all’insegna della buona musica Lavinio ospiterà il concerto della Anzio Blu Band (il 9 luglio), quello dei The time machine, una cover dei Pink Floyd (il 16), lo spettacolo musicale della Savoli Movie Orchestra (il 24) ed infine il concerto dei Rip (29 luglio). Il 23 luglio con l’esilarante Corrida “Villeggianti allo sbaraglio” non mancheranno certo tante risate e divertimento per spettatori di tutte le età.
A rispondere è la Pro loco “città di Anzio” che venerdì 15 luglio che a villa Adele proporrà la musica dei “CastelFidardo pops fisorchestra”. Un simpatico appuntamento per i bambini ci sarà dopo una settimana, il venerdì 22 luglio con: “Masha e Orso summer show”, il cartone nato in Russia e molto popolare anche da noi.Sabato 23 e domenica 24 la Pro loco propone la fiera dell’antiquariato in piazza Pia e, sempre il 24 ci sarà il musical: “All’ombra della cattedrale” sempre a Villa Adele ispirato alla tragica storia d’amore tra Quasimodo ed Esmeralda. Chiude il programma di luglio venerdì 29: “La notte dell’incredibile” con il mago Ascanio e Luca Volpe che si terrà al teatro Unicorn di Lido dei Pini. Per gli amanti del canto classico l’appuntamento è con il Festival di canto corale giovanile che ci sarà il 9 luglio alle 20,30 a piazza Garibaldi.
Sotto la direzione artistica di Fabrizio Vestri, si esibiranno i due cori scolastici Innocenzo XII di Anzio e il Loi’s Voice di Nettuno, e i tre gruppi che rappresentano ormai la storia dell’Associazione Lavinia Litora: il Coro Giovanile Lavinium, vero e proprio “pioniere” dell’iniziativa, il coro di voci bianche Note disciplinari e il coro dei “grandi” InsiemeCanto e 5 cori ospiti. .
Per gli esigenti della musica classica, il complesso musicale artistico “Città di Anzio” propone il 14 luglio un concerto a villa Adele; il 22 al Centro Ecumenico e il 29 a Santa Teresa. Tutti gli appuntamento sono previsti per le 21.
Sempre per quanto riguarda la musica classica, ma questa volta a Nettuno, nel salone degli affreschi di palazzo Doria Panphilj, il 15 luglio alle 21,30 si esibirà il coro giovanile “Alchemicanto” e il coro polifonico “Vox libera”; il 16, invece, lo stesso “Vox libera” insieme a “Lumina Vocis” di Cori eseguirà un concerto presso la chiesa di San Giovanni al borgo medievale.
Al Mirador club il 10 luglio esposizione di auto e moto d’epoca a partire dalle 18.