Home Cronaca Porto, a breve la bozza del bando di gara

Porto, a breve la bozza del bando di gara

1589
0

Capo d’Anzio al lavoro anche per la demolizione immediata dello splash down

Una riunione fiume proprio in mezzo al ponte del 2 giugno ha definito le prime scadenze che porteranno alla pubblicazione del bando di gara per i lavori nel bacino interno del porto di Anzio. Nessun riposo per i dirigenti della Capo d’Anzio, impegnati a Roma in un incontro tecnico dalle 10 alle 14. Dalla riunione è uscito fuori l’impegno alla redazione di una prima bozza del bando di gara entro il 15 giugno, in modo da procedere velocemente alla stesura definitiva del documento. In attesa del bando, però, dalla riunione è uscita anche la volontà di abbattere il prima possibile il rudere dell’ex splash down, che si trova lungo il molo Pamphili, se possibile già nelle prossime settimane. “Gli uffici sono già al lavoro e, anche se sarà impegnativo, abbiamo concordato che per il 15 giugno avremo una prima bozza del bando di gara – dicono il presidente della Capo d’Anzio Alessio Ciro Mauro e il membro del consiglio d’amministrazione Antonio BufalariPer lo splash down abbiamo deciso di procedere alla demolizione senza attendere il bando, se ci riusciamo già prima dell’estate. Nei prossimi giorni definiremo il tutto. La cosa che ci preme sottolineare è che in questi mesi il ritrovato clima di serenità attorno alla vicenda del porto di Anzio ha favorito l’interesse della nautica, tanto che già da ora stiamo registrando un buon volume di traffico per quanto riguarda gli yacht di una certa rilevanza, che scelgono di passare uno o due giorni ad Anzio, cosa che lo scorso anno abbiamo iniziato a registrare a luglio. Senza dimenticare gli oltre duecento contratti annuali di ormeggio già registrati“.