Home In evidenza Scherma, due terzi posti per l’Anzio ai campionati regionali

Scherma, due terzi posti per l’Anzio ai campionati regionali

1773
0

Riscatto per Bezzini e Chirci D’Afile, podio tutto biancazzurro per le prime lame nel memorial Bulgherini 

Pronto riscatto per gli spadisti del Circolo della Scherma Anzio Roberto Bezzini e Davide Chirci D’Afile. Dopo la deludente prova nella finale nazionale del Gran Premio Giovanissimi, i due centrano entrambi il terzo posto nel campionato regionale, disputato al Palatorrino di Roma sabato 21 e domenica 22 maggio scorsi. Bezzini, nella categoria Maschietti, vince quattro delle cinque gare del girone, poi nei tabelloni a eliminazione diretta fa fuori Gabriele Salaris (Ostia) per 10-4, Mattia Valentini (Ippocampo) per 2-0, Giorgio Semproni (Fiamme Oro Roma) per 10-3, prima di venire sconfitto in semifinale da Gabriele Maria Consales (Pax) per 10-5. Nella stessa categoria arriva il decimo posto di Andrea Culla, eliminato nel tabellone dei 16 sempre da Consales per 10-9, e il 19esimo di Sandro Alì, uscito nel tabellone dei 32 contro Andrea Santorsola (Roma) per 10-3. Nella categoria Ragazzi Davide Chirci D’Afile chiude il girone imbattuto, poi elimina Flavio Pace (Ostia) per 15-1, Andrea Valente (Pax) per 15-4, Alessandro Faust (Ostia) per 15-7 prima di cadere contro Damiano Di Veroli (Giulio Verne), poi vincitore del torneo, per 15-11. Nella stessa gara arriva il decimo posto di Matteo Landi, eliminato nel tabellone dei 16 da Edoardo Carriere (Roma) per 15-10. Gara caratterizzata dagli scontri fraticidi: derby biancazzurro nel tabellone dei 64 tra Damiano Stramaglia e Alessio Volpe, vinto dal primo per 15-10, che viene poi eliminato proprio dal compagno di squadra Landi in quello dei 32 per 15-10. Nella stessa occasione si è disputata la terza edizione del memorial “Nazzareno Bulgherini” dedicato alle prime lame/esordienti e pulcini. Il Circolo della Scherma Anzio, nonostante partecipasse solo nella spada, porta a casa un grande terzo posto grazie alla tripletta messa a segno dai suoi piccoli schermidori: primo posto per Valerio Pace, secondo per Leonardo D’Ippolito e terzo per Gabriele Brilli; tra le bambine, terzo posto per Clelia Settimelli. “Non vanno dimenticate anche le buone prestazioni di Daniele Cerasi, Federico Albalieta e Andreas Stefanetti – conclude la presidente del Circolo Anna La Guardia – Questi risultati sono di ottimo auspicio per la prossima stagione”.